Conversione impianti r22

Conversione impianti r22

Il regolamento europeo ce 2037/2000, all'art. 5 punto v, stabilisce che dal 1 gennaio 2010 “l'uso di idroclorofluorocarburi vergini è vietato nella manutenzione e assistenza delle apparecchiature di refrigerazione e condizionamento d'aria esistenti a tale data

Il regolamento europeo ce 2037/2000, all'art. 5 punto v, stabilisce che dal 1 gennaio 2010l'uso di idroclorofluorocarburi vergini é vietato nella manutenzione e assistenza delle apparecchiature di refrigerazione e condizionamento d'aria esistenti a tale data” e “dal 1 gennaio 2015, tutti gli idrofluorocarburi sono vietati".


Boldringroup nella gamma climaline per supportare i retailer nell'adempimento di queste misure, il gas in bombole ricaricabili proposto per la sostituzione é l'r422, che garantisce un funzionamento a temperature di mandata dei compressori più basse di quelle attuali. Nel gas refrigerante comunemente utilizzato per i climatizzatori, l'r22, la presenza di hcfc (idroclorofluorocarburi) dannosi per lo strato di ozono, ha reso necessaria la ricerca di gas refrigeranti meno inquinanti. Il primo documento ufficiale in cui é stato affrontato il problema e sottoscritto da diverse decine di nazioni di tutto il mondo tra cui l'italia, é il protocollo di montreal, con il quale ci si é impegnati a definire regolamentazioni per l'eliminazione dei fluidi dannosi all'atmosfera teRRESTRE; il protocollo suggerisce alcune date di bando dei fluidi in base alla loro capacità distruttiva, fissando convenzionalmente l'anno 2030 per la totale dismissione del gas r22. A seguito di questo, é stato redatto un nuovo documento a livello europeo, il regolamento europeo ce 3093/94. questo, emanato nel dicembre del 1994, anticipa le date di riduzione della produzione fino al bando definitivo degli hcfc nel 2014.

I gas utilizzati per sostitiure l'r22 sono essenzialmente due: l'r407 e l'r410.
r407c (miscela ternaria non azeotropica), presenta un elevato "temperature - glide" che consiglia prudenza, data la diversità di condensazione ed evaporazione dei componenti della miscela.
r410a (miscela binaria quasi azeotropica), vicino termodinamicamente all'r22, ma richiede una pressione di utilizzo pressoché doppia rispetto all'r22; l'r422 é il gas che maggiormente si addice al rimpiazzo dell' r22.

Per maggior informazioni in merito vi consigliamo di scaricare copia del vademecum di conversione di impiantidi r22 con r422 dal nostro sito web

dir. comm.le
Alberto Boldrin

""