IL CONTATORE “INTELLIGENTE” PER IL GAS DIVENTA OBBLIGATORIO

IL CONTATORE “INTELLIGENTE” PER IL GAS DIVENTA OBBLIGATORIO

L’AUTORITÀ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS, CON LA DELIBERAZIONE ARG 155/08 (ALLEGATO A), RENDE OBBLIGATORIA L’INSTALLAZIONE, PRESSO L’UTENZA FINALE, DI CONTATORI IN GRADO DI LEGGERE A DISTANZA IL CONSUMO DI GAS, FACILITANDO IL CONTROLLO DIRETTO DEI CONSUMI

 

L'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS, CON LA DELIBERAZIONE ARG 155/08 (ALLEGATO A), RENDE OBBLIGATORIA L'INSTALLAZIONE, PRESSO L'UTENZA FINALE, DI CONTATORI IN GRADO DI LEGGERE A DISTANZA IL CONSUMO DI GAS, FACILITANDO IL CONTROLLO DIRETTO DEI CONSUMI.

L'OBBLIGO RIGUARDERA' IL DISTRIBUTORE TERRITORIALE E SEGUIRA' IL SEGUENTE PROGRAMMA:

  • ENTRO IL 31 DICEMBRE 2010 DOVRANNO ESSERE SOSTITUITI TUTTI I CONTATORI ESISTENTI AL 31 DICEMBRE 2009 CON CLASSE DEL GRUPPO DI MISURA MAGGIORE DI G40;
  • ENTRO IL 31 DICEMBRE 2011 DOVRANNO ESSERE SOSTITUITI TUTTI I CONTATORI ESISTENTI AL 31 DICEMBRE 2010 CON CLASSE DEL GRUPPO DI MISURA COMPRESA TRA G16 E G40;
  • ENTRO IL 31 DICEMBRE 2011 DOVRA' ESSERE SOSTITUITO ALMENO IL 30% DEI CONTATORI ESISTENTI AL 31 DICEMBRE 2010 CON CLASSE DEL GRUPPO DI MISURA COMPRESA TRA G16 E G6;
  • ENTRO IL 31 DICEMBRE 2012 DOVRA' ESSERE SOSTITUITO ALMENO IL 100% DEI CONTATORI ESISTENTI AL 31 DICEMBRE 2011 CON CLASSE DEL GRUPPO DI MISURA COMPRESA TRA G16 E G6

INFINE, CON RIFERIMENTO AI PUNTI DI RICONSEGNA CON CLASSE DEL GRUPPO DI MISURA MINORE O UGUALE DI G6:

  • IL 5% DEI PUNTI DI RICONSEGNA ESISTENTI AL 31 DICEMBRE 2011, DOVRA' ESSERE SOSTITUITO ENTRO IL 31 DICEMBRE 2012;
  • IL 20% DEI PUNTI DI RICONSEGNA ESISTENTI AL 31 DICEMBRE 2012, DOVRA' ESSERE SOSTITUITO ENTRO IL 31 DICEMBRE 2013;
  • IL 40% DEI PUNTI DI RICONSEGNA ESISTENTI AL 31 DICEMBRE 2013, DOVRA' ESSERE SOSTITUITO ENTRO IL 31 DICEMBRE 2014;
  • IL 60% DEI PUNTI DI RICONSEGNA ESISTENTI AL 31 DICEMBRE 2014, DOVRA' ESSERE SOSTITUITO ENTRO IL 31 DICEMBRE 2015;
  • L'80% DEI PUNTI DI RICONSEGNA ESISTENTI AL 31 DICEMBRE 2015, DOVRA' ESSERE SOSTITUITO ENTRO IL 31 DICEMBRE 2016.

LA CLASSE DI CONSUMO E' RIPORTATA SUL CONTATORE.
A NUMERI PIU' ALTI (ES: G40) CORRISPONDONO CLIENTI INDUSTRIALI CON ELEVATI CONSUMI MENTRE, AL DECRESCERE DEL NUMERO, CORRISPONDONO I CLIENTI CON CONSUMI PIU' RIDOTTI.

LA DELIBERA OBBLIGA IL DISTRIBUTORE A COMUNICARE AI CLIENTI FINALI DELLE RETI DI DISTRIBUZIONE DI GAS NATURALE:

  • IL POSSIBILE PERIODO DI ADEGUAMENTO O SOSTITUZIONE DEL GRUPPO DI MISURA CON UN ANTICIPO NON INFERIORE A TRE MESI E NON SUPERIORE A NOVE MESI;
  • LA DATA DI ESECUZIONE DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO O SOSTITUZIONE DEI GRUPPI DI MISURA CON UN ANTICIPO NON INFERIORE A 10 GIORNI SOLARI .

I NUOVI CONTATORI PERMETTERANNO AL CLIENTE FINALE DI FRUIRE DI PREZZI DIFFERENZIATI PER FASCE GIORNALIERE E STAGIONALI.

""