Sensore Sismico

Dispositivo che, abbinato ad un'elettrovalvola di sicurezza, chiude il passaggio del gas in caso di :

- evento sismico (con analisi nel tempo ed in frequenza delle accelerazioni sui 3 assi) 
- comando remoto (es. gas detector, chiusura emergenza)
- guasto del sistema di alimentazione

Il dispositivo dispone di una uscita di allarme a relè utilizzabile per segnalazioni remote e per interrompere l'energia elettrica, evitando così eventuali fonti di innesco di incendio o esplosioni.
Il sensore può essere installato su elettrovalvole normalmente chiuse/aperte a riarmo manuale o su elettrovalvole normalmente chiuse a riarmo automatico distribuite da Boldrin.
E' possibile applicare il sensore sismico anche su elettrovalvole già installate.

Il sensore sismico è stato testato con esito positivo dal CESI di Seriate (Bergamo - Italia) su piattaforma vibrante triassiale secondo:

ASCE 25-97 (USA) - TS12884 (Turchia).

Può essere saldamente fissato ad un elemento solidale al suolo (parete, recinzioni in muratura).