A membrana fiscale classe G25

 Il contatore classe G25 ha due unitá di misura che sono collegate. Ogni unitá ha quattro camere. Le quattro camere di misura, sono separate l’una dall’altra da membrane sintetiche, che vengono periodicamente riempite e svuotate.Il movimento delle membrane è trasferito via rotismo ad un alberino a gomito.L’alberino a gomito aziona i cassettiche controllano il flusso di gas.I movimenti rotatori del meccanismo vengono trasferiti, per mezzo di un giunto magnetico o meccanico, al dispositivo numeratore del contatore.I contatore G25 é un contatore a membrana compatto con elevate prestazioni in particolare nella precisione della misura e della sicurezza. L’innovazione è unita a esperienza decennale. Il G25 può essere fornitocon la cassa in acciaio cinturato o imbullonato.Il sistema di misura del G25 lavora sul principio dei diaframmi ad arresto pneumatico. Questo principio garantisce basse forze sui cuscinettie movimenti silenziosi. La membrana sagomata a stadio è stabile nel tempo.Il comando dei cassetti brevettato(sistema K) come l’uso di materiali di alta qualità assicurano un elevato livello qualitativo. Il sistema K adatta inmodo ottimale il movimento dei cassetti con il momentaneo flusso di volume della camera di misura. L’utilizzo di piccoli cassetti rende il G25 stabile e resistente all’imbrattamento (RPF da 0,65 secondo BS4161). La regolazione del meccanismo di misura avviene per mezzo di un sistema indicatore brevettato.Per consentire la lettura a distanza in un futuro, ogni modello di contatore è già equipaggiato con un magnete per la trasmissione di impulsi (produzione standard). Pertanto in qualsiasi momento su questi contatori si può installare il trasmittore di impulsi (tipo IN-Z ),senza interferire sulla sigillatura dei medesimi.Sebbene il G25 é costruito in modo molto robusto, dovrebbe essere trattato sempre con la cura con cui si tratta uno strumento di misura.