Nastri PTFE

 Il nastro non sintetizzato in P.T.F.E. viene principalmente impiegato come elemento di tenuta per filetti. Resistente a tutti i composti chimici e solventi noti, ad eccezione del Fluoro gassoso ad alta temperatura, del Trifluoruro di cloro, dei metalli alcalini fusi o in soluzione. Può essere impiegato in un campo di temperature compreso fra - 200° a + 260° C. Ha un bassissimo coefficente di attrito, è inodore, insapore e insolubile. Il nastro viene normalmente confezionato in bobine di plastica. È costituito da resina vergine di P.T.F.E. e viene ottenuto attraverso un processo chiamato “Paste Extrusion”. Disponiamo di nastri prodotti secondo normativa DIN - DVGW, BS 7786, GASTEC NORMS.