Controlli di tenuta serie TC1 - TC2 - TC3

Il controllo di tenuta TC verifica la sicurezza delle due valvole, prima di ogni messa in funzione oppure dopo ogni disattivazione di un impianto.
Esso ha il compito di rilevare eventuali trafilamenti inammissibili di una delle valvole gas, impedendo in questo caso l’avvio del bruciatore.
L’altra valvola continua invece a funzionare perfettamente espletando la sicura intercettazione del gas. Le norme europee EN 746-2 ed EN 676 impongono controlli di tenuta per le potenze superiori a 1200 kW.
In presenza di determinate premesse, secondo la norma EN 746-2, se si utilizza un controllo di tenuta è possibile prescindere dal prelavaggio della camera di combustione. In questo caso è richiesto lo sfiato in atmosfera.